Nuovo concorso straordinario 2021: per quanti posti sarà bandito?

224

preparazione concorso tfa sostegnoIl nuovo concorso straordinario è previsto dal Decreto Sostegni bis, già pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Per quanti posti sarà bandito? Il numero non è ancora stabilito, ma servirà a coprire i posti residui dalle immissioni in ruolo per l’anno scolastico 2021/22.

Posti residui al concorso straordinario

Il MEF ha autorizzato 112.474 posti per le immissioni in ruolo 2021/22. Eppure, sappiamo già che quasi certamente non tutti i posti saranno coperti. Anief ha fatto una panoramica dei posti che saranno coperti, mostrando come in alcune regioni o province il numero dei docenti non è sufficiente.

Non è ancora possibile dire con certezza quanti posti resteranno vacanti. Al momento è in corso la fase 2 delle assunzioni, e presto partiranno le assegnazioni straordinarie dalle GPS di I fascia (momentaneamente a tempo determinato).

I posti residui andranno al nuovo concorso straordinario. Nel decreto, infatti, leggiamo: “per un numero di posti pari a quelli vacanti e disponibili per l’anno scolastico 2021/2022 che residuano dalle immissioni in ruolo“.

università telematica 2021 2022Nuovo concorso straordinario 2021

La prova del concorso straordinario, riservato a docenti che abbiano svolto almeno tre annualità di servizio anche non consecutive negli ultimi 5 anni scolastici, di cui uno deve essere specifico, è selettiva e si svolgerà entro il 31 dicembre 2021.

Dal concorso, sarà costituita una graduatoria di merito regionale e i candidati collocati in posizione utile partecipano, con oneri a proprio carico, a un percorso di formazione. Chi otterrà una valutazione positiva dopo la prova conclusiva, sarà immesso in ruolo dal 1° settembre 2022 sui posti vacanti e disponibili. L’anno successivo, i vincitori partecipano ad un anno di formazione e prova.

recupera gli anni scolastici e consegui il diploma

In questo articolo