fbpx

FLC CGIL. AFAM: pubblicati gli elenchi del personale TA da stabilizzare per l’anno accademico 2023/24

208

(webOd) ROMA. FLC CGIL. AFAM: pubblicati gli elenchi del personale TA da stabilizzare per l’anno accademico 2023/24.
In applicazione del decreto del presidente del consiglio 19 giugno 2023.

Corsi di Perfezionamento
Rivolti a docenti che intendono aggiornarsi e arricchire le proprie competenze.

la FLC CGIL ha comunicato che il Ministero dell’Università e della Ricerca con decreto dirigenziale 15376 del 30 novembre 2023 ha pubblicato gli elenchi nazionali di coloro che posseggono i requisiti per la stabilizzazione per i profili di Direttore di Ragioneria (EP/1), Collaboratore, Assistente e Coadiutore nelle istituzioni AFAM statali.

Le facoltà assunzionali sono sufficienti a stabilizzare tutti i candidati che hanno maturato i requisiti previsti.

Master per il completamento delle classi di concorso
Master per il completamento delle classi di concorso

Nella tabella che segue la sintesi delle stabilizzazioni

Profilo professionale A.A. 2023/24
Direttore di ragioneria 2
Collaboratore 5
Assistente 23
Coadiutore 64
TOTALE 94

Le stabilizzazioni hanno decorrenza giuridica 01/11/2023 per il personale in servizio su posto vacante. Il personale presente negli elenchi in servizio su posto non vacante. mantiene il diritto alla stabilizzazione, da effettuarsi alla vacanza del relativo posto, con decorrenza giuridica dalla data in cui il posto diviene vacante.

La decorrenza economica dell’assunzione sarà determinata con il contratto individuale da stipularsi con il Direttore delle Istituzioni di destinazione, i cui oneri graveranno sul Capitolo 2303/1 dello stato di previsione della spesa del bilancio del Ministero dell’Università e della Ricerca per l’anno 2023 e sui corrispondenti capitoli degli esercizi finanziari successivi.

Università
Università

Le assunzioni vengono caricate da ciascuna Istituzione AFAMentro 48 ore dalla presa di servizio, sulla piattaforma telematica messa a disposizione dal Ministero, per la successiva validazione.

Ricordiamo che il provvedimento è emanato in applicazione del DPCM 19 giugno 2023 a cui vanno sommate le facoltà assunzionali non utilizzate negli anni accademici precedenti. …così come comunicato da Flc Cgil il 01.12.2023

 

In questo articolo