fbpx

Concorsi scuola 2024, organizzare prova orale: i passaggi. Formare le commissioni, sorteggiare lettera, inviare convocazioni. Controllo titolo di accesso, quando?

13206

Concorsi scuola 2024: sono in corso di svolgimento due procedure. Il bando DDG n. 2576/2023 per la scuola di infanzia e primaria e il bando DDG n. 2575/2023 per la scuola secondaria, con prova scritta fino a domani 19 marzo. Intanto si pensa alla fase successiva, che è complicata da gestire e organizzare per l’elevato numero di candidati in rapporto al tempo a disposizione. 

Organizzazione delle prove orali: quali sono i passaggi

Analizziamo quali sono i passaggi che dovranno essere affrontati affinché le prove orali possano avere inizio (compresa la prova pratica per quelle classi di concorso che la richiedono).

Visualizzazione prova

Innanzitutto i candidati dovranno essere messi nella condizione di poter avere accesso alla prova svolta.

Sorteggio estrazione lettera 

Per ogni classe di concorso /posto dovrà essere estratta per sorteggio la lettera dell’alfabeto dalla quale avviare le prove orali. IN base a questo la Commissione potrà stilare il calendario.

Rimane da capire se i sorteggi sono già stati effettuati e l’USR deve solo pubblicare oppure devono ancora essere effettuati, per cui si dovrà impegnare un giorno apposito, l’estrazione dovrà essere pubblica.

Insediamento Commissioni 

Questo è il vero punto dolente, al momento, del Concorso. Seppure il Ministero abbia avviato per tempo la presentazione della domanda, ci sono alcune regioni in cui mancano ancora commissari e quindi l’allungamento dei tempi per la prova orale potranno dipendere da questo.

In altre regioni invece sono stati pubblicati gli elenchi del personale che aveva prodotto domanda, già da tempo anche gli interpelli per reperire più personale e quindi la pubblicazione potrebbe avvenire a breve.

Ne riparleremo, il fatto che non ci sia l’esonero per le commissioni potrebbe essere ancora una volta un impedimento.

Controllo del titolo di accesso 

Anche questa operazione è determinante per la procedura. Al momento infatti i candidati sono ammessi alla prova orale ma riteniamo non siano stati ancora controllati i titoli di accesso presentati nella domanda di partecipazione. I bandi affermano infatti

I candidati partecipano al concorso con riserva di accertamento del possesso dei requisiti di ammissione. In caso di carenza degli stessi, l’USR responsabile della procedura dispone, con provvedimento motivato, l’esclusione dei candidati, in qualsiasi momento della procedura concorsuale.

L’esperienza del concorso 2020 ci porta  a dire che si sono verificate due situazioni

  • controllo del titolo di accesso prima dell’avvio della prova orale (con conseguente allungamento dei tempi per le convocazioni)
  • controllo del titolo di accesso dopo la prova orale (e visto l’elevato numero di candidati per alcune classi di concorso questo potrebbe comportare un ritardo nella pubblicazione della graduatoria)

Ad oggi su questo non è possibile mettere un punto fermo.

Convocazione per la prova orale

Il calendario sarà stabilito dalla Commissione, sulla base della lettera estratta per l’avvio.

I candidati ammessi alla prova orale ricevono comunicazione da parte del competente USR attraverso apposita pubblicazione sul Portale Unico del reclutamento e a mezzo di posta elettronica, all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione al concorso, del voto conseguito nella prova scritta, della sede, della data e dell’ora di svolgimento della loro prova orale almeno quindici giorni prima dello svolgimento della medesima.

La prova orale non può aver luogo nei giorni festivi né, ai sensi della legge 8 marzo 1989, n. 101, nei giorni di festività religiose ebraiche, nonché nei giorni di festività religiose valdesi.

La griglia di valutazione per la prova orale 

Operazione propedeutica la pubblicazione, sul sito del Ministero , della griglia di valutazione per la prova orale. Ad oggi non c’è neanche quella.

Nel frattempo, i candidati si preparano alla prova orale.

FONTE: https://www.orizzontescuola.it/concorsi-scuola-2024-organizzare-prova-orale-i-passaggi-formare-le-commissioni-sorteggiare-lettera-inviare-convocazioni-controllo-titolo-di-accesso-quando/?fbclid=IwAR08bMVQ282QHTQiY0Itxd_JbVRetS5gEm_ZQlDZandFnCvwPcAUfV-x_ts_aem_AYW9LgAp8CbFi0X4M1LfTqthNKY-1afNQpenxFVmeKZP46V5N8pFNANcCbz9T-r1nRU

In questo articolo