P.A.: BRUNETTA, SINDACATO NON DIFENDA FANNULONI. ITALIANI SONO CON ME

1053

 

(ASCA) – Roma, 21 ago – ”Il segretario Epifani dice che non gli piace questo clima? Beh, mi auguro che dia il buon esempio e cominci anche lui una grande e seria autocritica”. Il ministro della Funzione Pubblica, Renato Brunetta, risponde cosi’ alle critiche del leader della Cgil, che ieri aveva denunciato un clima preoccupante dopo il licenziamento degli otto operai delle Fs. In un’intervista a Repubblica, Brunetta sottolinea: ”mi rifiuto di pensare che il sindacato oggi in Italia voglia ancora difendere quel milione di fannulloni, a fronte di 60 milioni di cittadini che vogliono vedere premiato il merito e puniti i furbi. La grande maggioranza del paese aspetta che cambino alcune cose fondamentali”. Il ministro lancia poi un chiaro messaggio al segretario generale della Cgil: ”io – dice – sto facendo una battaglia di sinistra, forse non e’ chiaro a Epifani”.

In questo articolo