GELMINI CONTESTATA: ”CHIACCHIERA IN AULA, PARLA AL TELEFONO E MANDA SMS”

1125

dall’AGI : “Chiacchiera in aula, parla al telefonino e manda sms”. Non si tratta della nota di demerito rimediata da uno scolaro indisciplinato, ma del comportamento che, a dire di un gruppo di senatori del Pd, il ministro dell’Istruzione, Maria Stella Gelmini ha tenuto nell’aula di palazzo madama nel corso del dibattito sul decreto di riforma della scuola. “Il ministro Gelmini merita un bel 5 in condotta”, dichiarano alcuni senatori che cosi’ continuano: “Sui banchi del governo, nell’aula del Senato che discute i provvedimenti sulla scuola, non trova di meglio da fare che passare tutto il tempo a parlare con Senatori del centrodestra, a chiacchierare al cellulare e a mandare sms dal suo cellulare. Ma, d’altro canto per chi e’ destinato comunque a passare alla storia come il peggiore ministro della Pubblica istruzione d’Italia, per un decreto che gli e’ stato scritto da altri non c’e’ bisogno di ascoltare il Parlamento: il Ministro dovra’ solo leggere la replica che gli e’ stata scritta da Tremonti”.

In questo articolo