Mobilità, aver superato un concorso vale 12 punti

187

Nelle domande di trasferimento per il superamento di un pubblico concorso ordinario per esami e titoli, per l’accesso al ruolo di appartenenza, al momento della presentazione della domanda, o a ruoli di livello pari o superiore a quello di appartenenza vengono assegnati 12 Punti.

Canale di reclutamento

Il punteggio è attribuito a prescindere dal canale di reclutamento da cui il docente è stato immesso in ruolo (es. docente immesso in ruolo dalle GAE può comunque far valere il superamento di un concorso per l’accesso al ruolo di appartenenza).

Il punteggio spetta inoltre anche per l’accesso a tutte le classi di concorso appartenenti allo stesso ambito disciplinare per il quale si è conseguita l’idoneità in un concorso ordinario per esami e titoli bandito in attuazione della legge 124/1999.

Numero di concorsi valutabili e caratteristiche

Può essere valutato un solo pubblico concorso

Sono valutatiCorsi di perfezionamento

  •  I concorsi ordinari che hanno determinato l’immissione in ruolo (concorso a cattedra);
  •  I concorsi ordinari a posti di insegnante diplomato nella scuola secondaria di II grado esclusivamente nell’ambito del ruolo dei docenti diplomati;
    Inoltre:
  •  I concorsi ordinari a posti di personale educativo sono da considerare di livello pari ai concorsi della scuola primaria.
  • I concorsi a posti di personale ispettivo e dirigente scolastico sono da considerare di livello superiore rispetto ai concorsi a posti di insegnamento.

Concorsi non valutabili

Non sono valutati

  •  I concorsi riservati per il conseguimento dell’abilitazione o dell’idoneità all’insegnamento;
  •  La partecipazione a concorsi ordinari ai soli fini del conseguimento dell’abilitazione;
  • I corsi SSIS e TFA;
  • I concorsi ordinari a posti della scuola dell’infanzia non sono valutabili nell’ambito della scuola primaria (perché non è pari o superiore rispetto al ruolo di appartenenza);università telematica ecampus
  •  I concorsi ordinari a posti della scuola secondaria di I grado non sono valutabili nell’ambito degli istituti della secondaria di II grado ed artistica (perché non è pari o superiore rispetto al ruolo di appartenenza).
  • I concorsi ordinari a posti nella scuola primaria o infanzia non sono valutabili nell’ambito degli istituti della secondaria di I o II grado e viceversa.

Mobilità professionale

A differenza del trasferimento nella mobilità professionale (passaggi di cattedra e di ruolo) oltre alla valutazione di un solo pubblico concorso secondo le caratteristiche finora descritte (12 pp.), è possibile assegnare punti 6 per ulteriori concorsi pubblici ordinari per esami e titoli per l’accesso ai ruoli di livello pari o superiori a quello di appartenenza (non c’è limite di concorsi ulteriormente valutabili). Ovviamente concorsi diversi rispetto a quello già eventualmente valutato con 12 pp.

Fontehttps://www.orizzontescuola.it/mobilita-aver-superato-un-concorso-vale-12-punti/

In questo articolo