24 CFU concorso secondaria: modalità, tempi, costi

183

Concorso a cattedra per le assunzioni a tempo indeterminato nella scuola secondaria di primo o secondo grado, bando previsto in estate per 48.535 posti. Le modalità sono state definite con le modifiche apportate dalla Legge di Bilancio 2019 al Decreto L.vo 59/2017.

Concorso scuola secondaria 2019

I requisiti di accesso

Per i posti comuni
  • abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure
  •  laurea (con piano di studio completo per l’accesso a quella classe di concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche oppure
  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso richiesta (no 24 CFU) oppure
  • laurea + 3 anni di servizio svolti negli ultimi otto (no 24 CFU). Si partecipa per una delle classi di concorso per cui si ha  un anno di servizio.

Per i posti di insegnante tecnico-pratico:

  • diploma valido per l’accesso alla classe di concorso richiesta (no 24 CFU) fino al 2024/25  poi abilitazione o laurea triennale +24 CFU

Per i posti di sostegno:

  • requisiti (quelli per i posti comuni oppure quelli per i posti di ITP) più il titolo di specializzazione su sostegno.

preparazione al concorso nazionale personale docentePer chi accede solo con la laurea e non raggiunge il requisito delle tre annualità di servizio, i 24 CFU in discipline antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche costituiscono requisito di accesso

N.B. il conseguimento dei 24 CFU non dispensa dai CFU eventualmente mancanti nel piano di studi, che vanno integrati per l’accesso alla classe di concorso specifica.

La normativa che regola i 24 CFU è il decreto del 10 agosto 2017, n. 616.

FONTE: https://www.orizzontescuola.it/concorso-secondaria-24-cfu-requisito-di-accesso-modalita-tempi-costi/

In questo articolo