Concorso Straordinario: Da oggi via a domanda partecipazione per docenti secondaria. Richiesti 36 mesi di servizio, 32 mila posti

839

Corso di preparazione al concorso docentiSono state finalmente pubblicate nella Gazzetta Ufficiale n. 53 del 10 luglio le modifiche e integrazioni al decreto 23 aprile 2020, n. 510 (Decreto n. 783) relative al nuovo concorso straordinario, per titoli ed esami, per l’immissione in ruolo dei docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado su posto comune e di sostegno e riservato ai docenti con 36 mesi di servizio.

Ricordiamo che l’iter di questa procedura concorsuale ha incontrato non poche difficoltà, a partire dalle divergenze in sede di approvazione da parte di alcuni parlamentari per giungere poi ad un accordo definitivo con la sostituzione della prova scritta computer based di 80 quesiti a risposta multipla, con 5 quesiti a risposta aperta per dimostrare le proprie conoscenze e competenze disciplinari e didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto di insegnamento” più “un quesito, composto da un testo in lingua inglese seguito da  cinque  domande  di  comprensione  a  risposta  aperta  volte   a verificare la capacità di comprensione del testo al livello  B2  del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue”.
Inizialmente la presentazione delle istanze per questa procedura concorsuale era stata prevista per lo scorso 28 giugno, rimandato poi a data da destinarsi per l’aumento dei posti resi utili all’immissione in ruolo previsti dal decreto Rilancio, che da 24 mila passeranno a 32 mila.

Di seguito i requisiti per partecipare, i posti disponibili e le modalità di presentazione delle domande

  • Requisiti per poter produrre istanza

Partecipare alla procedura concorsuale straordinaria dà diritto all’immissione in ruolo inoltre   i requisiti di accesso prevedono che le 3 annualità di servizio maturate tra l’anno scolastico 2011/2012 e il 2018/2019 debbano essere svolte esclusivamente nelle scuole statali secondarie su posto comune o di sostegno anche non continuative.

  • Termini di presentazione della domandacorso di laurea in scienze dell'educazione e della formazione - Scienze dell'educazione della prima infanzia

Dalle ore 9,00 dell’11 luglio fino alle ore 23,59 del 10 agosto, i candidati per il concorso straordinario ruolo potranno presentare istanza di partecipazione al concorso.

L’aspirante docente dovrà presentare obbligatoriamente domanda online attraverso l’applicazione Piattaforma Concorsi e Procedure selettive.

A tale piattaforma si accede con le credenziali SPID o, in alternativa, con un’utenza valida per l’accesso all’area riservata del Ministero dell’Istruzione e abilitata a Istanze OnLine. Non saranno prese in considerazione le istanze presentate con modalità diverse.

Per la partecipazione alla procedura si dovrà pagare un contributo di segreteria pari a 50 euro per ogni procedura concorsuale. Si potrà   partecipare fino ad un massimo di tre procedure (una classe di concorso posto comune, e sostegno di primo o secondo grado se si possiede il relativo titolo di specializzazione).

  • Distribuzione dei posti

Sarà pubblicata sul sito del Ministero.  Nel caso dovessero esserci delle variazioni epidemiologiche non favorevoli, lo svolgimento della prova scritta potrà avvenire in una regione diversa da quella in cui il candidato ha presentato la domanda di partecipazione al concorso.

I vincitori saranno immessi in ruolo a partire dall’anno scolastico 2021/22 ma sarà riconosciuta la decorrenza giuridica del rapporto di lavoro dal 1° settembre 2020.

Vai al provvedimento in Gazzetta Ufficiale

Fontehttps://www.professionistiscuola.it/concorsi/3768-concorso-straordinario-da-oggi-via-a-domanda-partecipazione-per-docenti-secondaria-richiesti-36-mesi-di-servizio-32-mila-posti.html

In questo articolo