Bonus 2400 euro, in arrivo circolare Inps: ecco chi deve fare domanda

7064

master in project managementBonus 2400 euro, l’Inps pubblicherà a breve una circolare con le istruzioni per fare domanda: chi ha diritto al beneficio?

Bonus 2400 euro, il decreto Sostegni ha previsto, come noto, un bonus da 2400 euro per alcune categorie di lavoratori come ‘indennità una tantum’ per l’emergenza coronavirus. L’Inps pubblicherà a breve una circolare che conterrà tutte le istruzioni in merito. Chi dovrà presentare domanda?

Bonus 2400 euro Inps, chi deve presentare domanda?

Coloro che hanno già ricevuto l’assegno di 1.000 euro secondo quanto disposto dal decreto Ristori non saranno chiamati a presentare una nuova domanda: pertanto, potranno ricevere automaticamente il nuovo pagamento. Nei giorni scorsi, l’Inps ha già provveduto a partire con gli accrediti.

Chi, invece, negli scorsi mesi, non possedeva i requisiti per poter beneficiare del bonus ma che ora può rientrare tra i beneficiari, dovrà presentare una domanda per ottenere il bonus.
Tale domanda dovrà essere presentata all’Inps per via telematica: la scadenza è stata fissata al 30 aprile 2021. Come detto poc’anzi, è attesa la pubblicazione, da parte dell’Inps, di una circolare esplicativa.
Il Decreto Sostegni ha allargato la platea dei beneficiari, includendo anche i lavoratori somministrati in settori diversi dal turismo: inoltre, il tetto massimo di reddito annuo dei lavoratori dello spettacolo è stato elevato da 50mila a 75mila euro.
Il bonus è destinato alle seguenti tipologie di lavoratori:

  • lavoratori stagionali e in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori intermittenti;
  • lavoratori autonomi occasionali;
  • lavoratori incaricati alle vendite a domicilio;
  • lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori dello spettacolo.

preparazione testi medicina

In questo articolo