Supplenze 2022/23, servizio specifico e aspecifico: calcolo punteggio per le graduatorie

149

Supplenze per l’anno scolastico 2022/23, valutazione servizio specifico e aspecifico: calcolo dei giorni per ottenere i 12 punti.

Supplenze per l’anno scolastico 2022/23, l’aspetto riguardante il calcolo dei giorni necessari per accumulare 12 punti nelle graduatorie per le supplenze desta particolare attenzione. Le tabelle di valutazione allegate all’Ordinanza Ministeriale N. 112/2022 chiariscono questo aspetto.

Supplenze 2022/23, servizio specifico e aspecifico: calcolo dei giorni per il conseguimento dei 12 punti

Per quanto riguarda il servizio specifico, ovvero quello prestato sulla classe di concorso o grado di istruzione, su posto comune o sostegno per cui si procede alla valutazione, vengono attribuiti, sino ad un massimo di 12 punti, 2 punti per ciascun mese o frazione di almeno 16 giorni.

Secondo quanto indicato dalla suddetta OM N. 112/2022, pertanto, il calcolo è il seguente:

  • da 16 a 45 giorni vengono attribuiti 2 punti;
  • da 46 a 75 giorni 4 punti;
  • da 76 a 105 giorni 6 punti;
  • da 106 a 135 giorni 8 punti;
  • da 136 a 165 giorni 10 punti;
  • da 166 giorni in avanti 12 punti.

È opportuno precisare che non vengono calcolate le singole frazioni di 16 giorni ma tutti i giorni di servizio prestati considerando 30 giorni per ogni mese. Nel caso in cui dovesse restare una frazione di giorni inferiore a 16 giorni, per quella frazione non viene attribuito alcun punteggio. Mentre, come appena detto poc’anzi, per una frazione di almeno 16 giorni vengono attribuiti ulteriori 2 punti.

Giova sottolineare che il servizio non deve essere prestato in maniera continuativa e che i 12 punti sono attribuiti anche nel caso di servizio prestato, in via continuativa, dal 1° febbraio sino alle operazioni di scrutinio o sino al termine delle attività educative per la scuola dell’infanzia. Soltanto in quest’ultimo caso, il servizio deve essere stato prestato in via continuativa.

Per quanto riguarda il servizio aspecifico, ovvero quel servizio prestato su altro grado o su altra classe di concorso per cui si procede alla valutazione, i suddetti punteggi vengono dimezzati.

da scuolainforma

università telematica

In questo articolo