fbpx

REGIONE SICILIANA. Istruzione, 4 milioni di euro per le scuole paritarie. L’assessore regionale all’Istruzione, Mimmo Turano: «Sostegno all’educazione»

471

PALERMO. Dalla Regione Siciliana contributi per oltre 4 milioni di euro alle scuole paritarie primarie e secondarie di primo grado della Sicilia. Lo stabilisce il decreto del dipartimento dell’Istruzione, dell’università e del diritto allo studio, che destina, per l’anno scolastico scorso 2021/2022, la somma di 4.140.163 euro del bilancio regionale a 91 istituti di tutta l’Isola.

Università
Università

Il contributo è stato determinato in relazione al numero di classi con almeno dieci alunni, di studenti con disabilità e di coloro che hanno difficoltà di apprendimento con necessità di insegnamento integrativo.

«Si conferma l’impegno del governo regionale – afferma l’assessore regionale all’Istruzione, Mimmo Turano – nel sostegno alle scuole paritarie che svolgono un ruolo importante nell’istruzione, nella crescita e nell’educazione di bambini e ragazzi in ogni angolo della Sicilia, favorendo l’inclusione dei soggetti con difficoltà di apprendimento». Il decreto e l’elenco delle scuole ammesse al contributo e di quelle escluse è consultabile sul sito del dipartimento a questo link.

Abilitazione Insegnamento 30-36-60 CFU
Scopri tutto sui nuovi percorsi abilitanti all\'insegnamento!
In questo articolo