fbpx

MINISTERO UNIVERSITA’ E RICERCA. Bernini (MUR): subito presidio mentoring e counseling in Università, Accademie e Conservatori

207

ROMA. Il M.U.R. ha comunicato oggi, sabato 4 febbraio, che il Ministro dell’Università e della Ricerca ha deciso di predisporre un provvedimento finalizzato alla creazione di un presidio per il benessere psicologico degli studenti, da concordare con le Università e con tutti i luoghi dell’Alta formazione che già non vi abbiano provveduto. Lo ha annunciato il Ministro Anna Maria Bernini, intervenuta stamani, in collegamento, al Convegno nazionale della Società italiana di Pedagogia.

Il presidio sarà  caratterizzato da una attività di consulenza e di mentoring volta a fornire un supporto che migliori la qualità della vita delle studentesse e degli studenti. “Nei giorni scorsi – ha dichiarato il ministro Bernini – si è verificato un altro episodio tragico e doloroso, per cui manifestiamo la profonda vicinanza di tutto il MUR alla famiglia della studentessa che purtroppo ci ha lasciato ed alla sua Comunità universitaria. Abbiamo il dovere di agire alla luce di un disagio diffuso da parte degli studenti, riscontrato in quasi tutte le occasioni d’incontro sin qui avute con loro. Ho dato mandato alle Direzioni di predisporre una proposta alle Università per supportare le esigenze di ascolto e sostegno dei nostri ragazzi. Aumentano le fragilità, legate al post covid o alla necessità di misurarsi con un mercato del lavoro che richiede performance sempre più alte. Ma aumenta soprattutto il timore del giudizio negativo degli altri”. “Il nostro obiettivo è sostenere chi ne ha bisogno, aiutare a capire che il merito è un percorso, ed è soprattutto una conquista con se stessi, non il risultato di una sola performance”, ha concluso Bernini.

In questo articolo