fbpx

MIM. Firmato il decreto sui criteri per gli interim dei DSGA nelle scuole. Valditara: “Ulteriore passo avanti per accrescere l’efficacia dell’azione amministrativa e migliorare le condizioni di lavoro del personale”

228

(Salvo Cona) ROMA. Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha comunicato oggi, venerdì 5 luglio, che il Ministro dell’istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, ha firmato ieri il decreto che definisce i criteri per l’attribuzione degli incarichi di sostituzione dei Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA) nelle scuole.

Corsi di Perfezionamento
Rivolti a docenti che intendono aggiornarsi e arricchire le proprie competenze.

Il provvedimento, preceduto dal confronto sindacale, dà attuazione al CCNL di comparto per il triennio 2019-2021, che prevede la sostituzione qualora nel corso dell’incarico triennale il titolare sia assente dall’inizio e per l’intero anno scolastico fino al 31 agosto o per un unico periodo continuativo superiore a tre mesi.

Il decreto che ho firmato, in coerenza con le linee ispiratrici del mio mandato governativo, rappresenta un ulteriore passo avanti per accrescere l’efficacia dell’azione amministrativa delle Istituzioni scolastiche e per migliorare le condizioni di lavoro del personale scolastico, a vantaggio di studentesse e studenti e della intera comunità educante”, ha dichiarato il Ministro Valditara.

Master per il completamento delle classi di concorso
Master per il completamento delle classi di concorso

Il decreto giunge a seguito della Ipotesi di intesa, recentemente conclusa con le organizzazioni sindacali, concernente l’aggiornamento e la proroga, nel prossimo anno scolastico, delle previsioni contrattuali integrative sulle assegnazioni provvisorie e sulle utilizzazioni: e infatti con il provvedimento ora emanato, che richiama l’Ipotesi, si accresce la platea dei potenziali incaricati.

In questo articolo