Contro la scuola dimezzata tre giorni di proteste, il 26 settembre a Piazza del Popolo con «Priorità alla scuola»

274

Movimenti. All’avvio dell’anno scolastico prime proteste a Milano, Firenze e Napoli. Il 24 e 25 settembre mobilitazione di studenti e Cobas Sardegna, Usb, Unicobas, Cub scuola. Sabato 26 in piazza a Roma Flc Cgil, Cisl e Uil, Cobas, Gilda, Snals con il movimento di genitori e insegnanti “Priorità alla scuola”.

«Disastro annunciato. Le preoccupazione del movimento di genitori e insegnanti “Priorità alla scuola” sono diventate una triste realtà – afferma Costanza Margiotta di “Priorità alla scuola” – La scuola ha riaperto dimezzata: orari ridotti, personale non arrivato, quello precario.

Anche nei luoghi presentati come non problematici come Firenze la realtà è diversa da quella annunciata…  – Questo è quanto si legge nel  sommario e nel più ampio articolo del 14 settembre 2020, pubblicato da ilmanifesto.it  (fonte notizia). https://ilmanifesto.it/la-scuola-dimezzata-dal-24-tre-giorni-di-proteste-e-il-26-priorita-alla-scuola-a-piazza-del-popolo/

In questo articolo