Supplenze da GaE e GPS e ruoli da prima fascia sostegno: Ministero conferma ipotesi domanda dal 2 al 16 agosto

165

diplomaGraduatorie GPS provinciali e di istituto anni scolastici 2022/23 e 2023/24: tra pochi giorni il Ministero potrebbe attivare la piattaforma per la presentazione delle domande di attribuzione delle supplenze fino al 31 agosto e 30 giugno 2022. Ad essere interessati tutti i docenti inseriti nelle GaE e GPS.

A cosa serve la domanda

All’attribuzione dei ruoli da prima fascia Sostegno da GPS sui posti ancora vacanti dai ruoli e dalla call veloce (saranno accantonati i posti per GM ancora non pubblicate dell’ordinario 2020) e all’attribuzione delle supplenze sia su posto comune che sostegno fino al 31 agosto e 30 giugno 2023.

Quando sarà possibile presentare la domanda?

Nella riunione con i sindacati, durante la quale il Ministero ha presentato la bozza per l’annuale circolare sulle supplenze, è stata confermata la finestra temporale già anticipata oggi: dal 2 al 16 agosto.

Date che continuano a non convincere alcuni sindacati per vari motivi così riassunti dalla nostra redazione

  • non tutti gli uffici scolastici hanno concluso le assegnazioni provvisorie, previste per fine luglio
  • nessun ufficio scolastico ha ancora pubblicato le graduatorie GPS e sembra difficile ipotizzare una pubblicazione in massa nel giro di due – tre giorni
  • aprire la funzione di presentazione della domanda già il 2 agosto significherebbe non poter avere a disposizione le disponibilità, dato che almeno fino al 10 agosto si lavorerà alla call veloce per i ruoli.
  • sarebbe veramente pensabile chiudere un’istanza così importante nei giorni di Ferragosto, quando il 13 – 14 – 15 agosto gli Uffici Scolastici sono chiusi e quindi non potrebbero fornire assistenza?

Preferenze al buio

Se dovessero essere confermate le date 2-116 agosto si rischia di dover presentare una domanda al buio, senza conoscere le disponibilità cioè le cattedre disponibili al 31 agosto e quali al 30 giugno.

Un dato è certo: è consigliabile agli aspiranti di tenersi costantemente aggiornati, sia per la pubblicazione delle graduatorie e quindi la verifica del punteggio, sia per l’apertura della domanda.

da orizzontescuola

 

 

In questo articolo